WHAT a MIRROR !!!…

Ogni anno, i miei impegni lavorativi mi portano a spostarmi in lungo e in largo per la Lombardia e fortunatamente riesco sempre a confrontarmi con ambienti magnifici.

Quest’anno, dopo aver visionato la zona, decido di affrontare uno scenario mozzafiato, un fiume stupendo: il Ticino. Uno volta scelto il tratto, inizio a perlustrarlo per cercare la zona migliore dove poter insidiare le sue spettacolari carpe. Dopo alcune mattine passate sulla sponda solamente a cercare qualche segno da parte dei pesci, noto che in una zona esatta del fiume c’è molto movimento e senza pensarci due volte decido di iniziare la mia nuova avventura proprio da lì. Le sponde sono molto impervie e di spazio per pescare c’è ne veramente poco, ma d’altronde per stare comodi basterebbe il divano di casa! Inizio la mia pasturazione preventiva, tre giorni a settimana per due settimane e, non avendo gommone ed eco, mi affido al plumbing per trovare gli spot dove lanciare i miei inneschi. Terminata la pasturazione, il primo sabato utile sono lì sul fiume con la speranza di catturare le magnifiche specchi che lo popolano. La prima sessione però non porta alcun risultato, nonostante i pesci continuano a saltare e lo spot ripulito con vistose sgrufolate delle nostre amiche. Ovviamente non si molla, e si riprepara tutto per il sabato successivo. Questa volta però decido di fare la notte, pensando che magari le carpe possano alimentarsi con più tranquillità con l’arrivo del buio. Arrivo sullo spot nel pomeriggio preparo il campo (sedia e ombrellone…non c’è spazio per tenda e lettino) e i miei inneschi.

Lancio e pasturo 10 boiles per canna. Ho posizionato i terminali uno a ridosso di un grande albero sommerso e l’altro a filo della corrente. La “magia” è iniziata, sono in pesca e mi godo il tramonto aspettando una partenza. Parlando di inneschi, ho deciso di affrontare questo spot affidandomi alla linea All Fish, un ottimo fishmeal molto digeribile e molto performante, che ho ritenuto adatto sia all’ambiente che al periodo in quanto siamo in pre-frega e le carpe hanno bisogno di un grande apporto nutrizionale in questo periodo dell’anno. Il suo mix, ovviamente rispetta l’ideologia di pensiero dell’azienda, ossia adattare tutti i mix in base alle stagioni e alla temperatura dell’acqua. La composizione di questa boiles è un ottimo connubio di farine di pesce quali farina di salmone, tonno, squid, predigerito e GLM accompagnate dall’ormai indiscusso Robin Red il quale dona al mix digeribilità e un retrogusto speziato; l’aromatizzazione scelta per questa boiles è composta da Sea Mussel, Indian Spice e Ananas e per concludere l’utilizzo di uova sempre fresche. Passata la notte, dove riesco a dormire si e no mezz’ora, si iniziano ad intravedere le prime luci del mattino; stanco ed esausto inizio a pensare che anche questa volta c’è qualcosa che non è andato, dato che fino a quel momento non si era sentito neanche un singolo bip.

Sono circa le sei e mentre sorseggiavo il caffè, il sensore impazzisce e la canna di destra tutta piegata! Una partenza che mai dimenticherò. Ferro, dall’altra parte sento una forza incredibile, non ne vuole sapere e via in corrente. È stato un lunghissimo tira e molla, quasi estenuante, incredibile la forza di questo pesce ma dopo circa un quarto d’ora riesco a guadinarla…È dentro…È una specchi!!! Poso il guadino sulla sponda e tra la gioia, la felicità l’incredulità, il sonno e la stanchezza mi rendo conto che il pesce è enorme. Preparo subito la zona di pesatura, porto il pesce sul materassino, accendo la bilancia e lo peso immediatamente. WOW!!!…la bilancia si ferma a 24 kg! Il cuore è in gola, l’emozione enorme quasi da far scendere qualche lacrima, un pesce grandioso tanto atteso e tanto desiderato, una cattura che ripaga tutti gli sforzi fatti, una cattura che ti fa amare ancor di più questa magnifica pesca. Preparo il cavalletto e via con le foto di rito.Una volta rilasciato il pesce, ancora con le gambe tremanti, chiamo subito Andrea per avvertirlo della meravigliosa cattura e ringraziarlo per i magnifici prodotti che ci mette a disposizione e capaci di coronare un sogno.

Inoltre, faccio un doveroso ringraziamento a tutta l’azienda TrueEat, per tutta la passione, dedizione e l’impegno impiegato affinchè vengano prodotte esche di ottima qualità.

Grazie Ragazzi!

Termini & Condizioni
© TRUE EAT S.r.l 2019 All Right Reserved

Follow Us . . . .

Visit Us On InstagramVisit Us On FacebookVisit Us On Youtube

Regolamento GDPR Informativa Privacy

info@trueeat.it   Tel : + 39/3341463528

 

X